• 16 Maggio 2022 8:43

Daniel Wasko

Web design & Development

Cos’è il W2P?

È un termine molto diffuso in questi tempi, ma non è sempre del tutto chiaro esattamente cosa significhi effettivamente Web to Print. Se chiedi a dieci diversi tipografi o grafici “Cos’è il Web to Print?”, è probabile che tu riceva dieci risposte leggermente diverse.

Una breve storia

Le stampanti vendono online da molto più tempo di quanto esista il termine “web to print”. Nessuno conosce l’origine esatta del termine, ma è stato sicuramente usato in un articolo online su Desk Top Publishing da un ragazzo chiamato Jim Frew già nel 1999! Il termine “web to print” ora non è più solo associato al processo di utilizzo della tecnologia basata sul web per produrre materiali stampati. Molte aziende che offrono il Web per la stampa come servizio lo hanno reso onnipresente, riprendendo il termine per nominare il software o alcuni dipartimenti specializzati in esso.

La terminologia

Prima di tutto, vale la pena sottolineare che le persone non sono nemmeno completamente d’accordo sulla terminologia “web to print”. Per alcuni è web-to-print (notare i trattini), per altri è web 2 print, e talvolta è condensato in web2print o addirittura abbreviato in W2P. Altra terminologia associata al web to print è B2C – business to consumer e B2B – business to business, perchè questi sono i mercati in cui può operare il web to print. Infine, prima di comprendere il significato completo di web to print, dobbiamo capire la soluzione chiave che fornisce. L’eCommerce è essenzialmente il processo di acquisto e vendita di beni e servizi online. Comprende anche la trasmissione di dati nel processo di vendita. Quando visiti un sito Web per ricercare un prodotto e alla fine inserisci i tuoi dettagli e le informazioni di pagamento per acquistare, questo è eCommerce. In realtà non è così semplice e c’è un discreto grado di sovrapposizione. Allo stesso modo, questo tipo di segmentazione maschera non solo i tipi di siti Web richiesti, ma anche i modi in cui verrebbero promossi e come sarebbero gestite le relazioni con i clienti.

Fondamentalmente per molte tipografie Web to print è il processo di utilizzo di modelli personalizzabili per generare PDF pronti per la stampa. Tuttavia, grazie alla continua crescita sia delle aziende che dei consumatori che si aspettano di reperire prodotti online, la definizione è stata ampliata per comprendere tutta la tecnologia Web di cui un’azienda di stampa ha bisogno per vendere la stampa online, ridurre i costi e migliorare il servizio clienti. Oggi molte tipografie che si offrono servizi di tecnologia web to print sono infatti alla ricerca di una soluzione di eCommerce di stampa completa. Ciò consente loro sia di pubblicizzare i prodotti di stampa online sia di aumentare i ricavi con ordini 24 ore su 24. Entrambi possono essere raggiunti tramite un sito Web di eCommerce pubblico e vetrine di clienti privati. In pratica, con il termine web to print, o W2P, si indicano tutto quel complesso di tecnologia e servizi che permettono di progettare, visualizzare in anteprima e ordinare dei servizi di stampa online.

Cosa comprende una soluzione di eCommerce Web to Print?

Anche se è bello avere una definizione pura di web2print, la realtà è che molte aziende offrirono solo il servizio base. C’è molto di più che è possibile ottenere con un sistema web to print completo. Come tipografia quasi sicuramente fornirai eCommerce, ovvero una vendita online semplice. Ciò include spesso la possibilità per i tuoi clienti di caricare la propria opera d’arte, oppure usufruire del tuo servizio di progettazione grafica.

Potremmo definirlo negozio di stampa online o un eCommerce di stampa. Puoi anche offrire ai tuoi clienti una libreria di “modelli” personalizzabili che copre prodotti come biglietti da visita, carta intestata, calendari, pieghevoli, depliant e brochure, e merchandising (penne, spille e accessori vari) oppure abbigliamento (t-shirt personalizzate, borse, cappelli), oltre alla cartellonistica pubblicitaria o per eventi e fiere. Sia i consumatori che le aziende potranno visualizzare tutto ciò che offri, selezionare e personalizzare in base alle proprie esigenze e  generare un PDF pronto per la stampa che potrebbe andare direttamente in stampa senza alcun coinvolgimento umano. Ma c’è un ulteriore livello, che è quello in cui fornisci un’area client privata o “storefront”, a cui si accede in modo sicuro. Questo non conterrebbe solo modelli specifici del cliente pre-approvati, ma anche prezzi e condizioni commerciali. Questa sarebbe una soluzione web to print a tutti gli effetti.

Daniel

Sono Daniel, consulente di web marketing e un web designer freelance. Il mio obiettivo è quello di aiutare aziende, web agency, seo agency, imprenditori, freelance, internet marketer e consulenti a migliorare la propria visibilità online tramite un sito o un blog.